• un "progetto comune" per castel di sangro

    un "progetto comune" per castel di sangro

Convocazione assemblea

logo

 

 

convocazione assemblea dei soci

L’assemblea dei soci dell’Associazione Progetto Comune

 è indetta  per il giorno

29 Gennaio alle ore 21:15

presso la Biblioteca

Comunale di Castel di Sangro

 

 

Tutti i soci sono invitati a partecipare

 

Associazione Progetto Comune Via A. D’Aquino 42 67031 Castel di Sangro (AQ), CF 91009270660

6 mesi di attività in consiglio comunale

logo

 

Castel di Sangro Servizi

logo

 

A SORPRESA

in una rosa di decine di nomi

fra tecnici, ingegneri, avvocati ed economisti

alcuni dei quali avrebbero rinunciato allo stipendio

il Sindaco CARUSO

NOMINA

al vertice della Castel di Sangro Servizi il primo dei suoi non eletti,

per 11 anni assessore delle giunte Murolo.

Ancora una volta viene premiata l’appartenenza politica a danno di una Società

in grave difficoltà economica e che avrebbe avuto bisogno di essere guidata da un tecnico indipendente.

I Castellani e i dipendenti della Castel di Sangro Servizi S.r.l. meritano verità,

rispetto e ben altre garanzie.

I consiglieri di Progetto Comune:

Alfredo Fioritto

Raffaella Dell’Erede

Diego Carnevale

Daniele Marinelli

Viabilità cittadina

logo

 

 

Dossier relativo alla viabilita' cittadina

All’Attenzione del Sindaco e

 del Consiglio Comunale

                                                                                                                                                                   Castel di Sangro

Seduta del 12 Ottobre 2015

Il gruppo Progetto Comune invita l’amministrazione a prestare la massima attenzione  allo stato in cui versa attualmente la viabilità all’interno del territorio comunale. La recente chiusura della strada statale in località Ponte Zittola, per il rifacimento del ponte stesso, ha causato - è sotto gli occhi di tutti - un aumento esponenziale del traffico lungo le strade cittadine. E’ palese come in particolare il traffico pesante stia causando molteplici disagi alla cittadinanza. Alcune zone del centro vivono situazioni critiche, spesso paradossali.

Nella zona del crocevia tra via Porta Napoli e Corso Umberto I, per esempio, nonostante siano state cancellate le righe dei vecchi parcheggi, molti automobilisti continuano tranquillamente a posteggiare la propria vettura, oppure, in altri casi, lasciano l’auto dall’altra parte della strada, in evidente divieto, seppure per pochi minuti. In questo modo si creano frequenti strozzature, che di fatto impediscono il transito di camion, pullman e autoarticolati, generando una situazione di pericolo alle cose e soprattutto alle persone. Più volte normali cittadini - come vigili improvvisati – si sono ritrovati a dirigere il traffico.

Altra zona critica è via dei Caraceni, dalla rotatoria fino all’incrocio di via Ponte Nuovo. Qui, da tempo, il traffico è disagevole per la pessima abitudine di coloro che lasciano improvvidamente l’auto in sosta sul lato sinistro, per chi viene dalla rotatoria. La situazione si è ovviamente esasperata con l’aumento del traffico pesante. Era già difficoltoso il transito di due auto, figuriamoci quello di due camion. Considerato il fatto che la zona è interessata, in alcune ore del giorno, dal passaggio degli allievi delle scuole vicine, riteniamo che un intervento sollecito dell’amministrazione sia doveroso, e che debba essere incisivo e risolutivo.

Il problema del traffico automobilistico legato agli orari di entrata e uscita dalle scuole è stato più volte sollevato dai genitori e dagli stessi responsabili degli istituti, sia per quanto concerne la zona della scuola elementare, sia per ciò che riguarda quella delle superiori e delle medie. Qui in particolare viene spesso ignorato il divieto di transito nella strada privata riservata ad insegnanti e operatori, e la presenza di un vigile, più volte richiesta per impedire tale abuso, si limita ogni volta a un intervento circoscritto a pochi giorni, per poi ritornare a quella che è ormai la situazione di normalità.

Chiediamo pertanto all’amministrazione di attivarsi perché vi sia un più attento presidio del territorio da parte dei vigili urbani, accertandosi che una loro presenza regolare e costante determini il rispetto delle regole e una condizione di maggiore sicurezza per i cittadini.

I consiglieri di Progetto Comune:

Alfredo Fioritto

Raffaella Dell’Erede

Diego Carnevale

Daniele Marinelli

Resta in contatto !

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti.